Rivaroxaban sta rivoluzionando approccio a coronaropatie, arteriopatie, tromboembolismo venoso e malattia renale cronica

1 giugno 2018 Filippo Calzolari 0

Nella fase post acuta dell’infarto, nell’angina cronica stabile ad alto rischio e nei pazienti con malattia periferica, il cosiddetto “rischio residuo” è ancora molto alto. Diversi studi registrativi hanno, infatti, dimostrato che dal primo anno […]

Annunci