Piano nazionale della fertilità il supporto di tutti i farmacisti

“Il piano fertilità presentato dal Ministro Beatrice Lorenzin è un ottimo esempio di come si possano mobilitare tutte le risorse della Sanità italiana, ciascuna per le sue competenze e le sue specificità, in vista di un obiettivo di salute qualificante” dice il Senatore Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani. “ Il piano, oltre a delineare percorsi diagnostici-terapeutici al passo con le conoscenze scientifiche, affida un ruolo significativo alla prevenzione, ed è in particolare su questo terreno che il farmacista, per la sua vicinanza alle persone, può svolgere un’attività preziosa per sensibilizzare e indirizzare il cittadino, ma anche per consigliare stili di vita adeguati: giustamente, infatti, si sottolinea il peso che hanno fattori come il fumo o l’abuso di alcol, ma anche sedentarietà e alimentazione scorretta sulla capacità riproduttiva di uomini e donne”. L’Italia vanta indicatori di salute particolarmente positivi tra i paesi industrializzati, “con l’unica eccezione della natalità. E’ importante che oggi sia stata avviata una politica mirata ad agire su questo fattore e i farmacisti sono pronti a dare il loro contributo in questa che è un’azione a supporto della salute dell’individuo ma anche del benessere della società” conclude Andrea Mandelli.

Annunci

Commenta per primo

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.