EMN RESEARCH ITALY: ricerca clinica e formazione in ematologia

Si svolgerà il 21 e 22 giugno a Milano, presso l’Hotel Andreola di Via Scarlatti 24, il corso di formazione dal titolo La conduzione di studi clinici sul mieloma secondo GCP – Good Clinical Practice” promosso dal Working Group di EMN Research Italy, con il patrocinio di Fonesa – Fondazione Neoplasie Sangue e del GIDM – Gruppo Italiano Data Manager.

Obiettivo formativo dell’evento è quello di fornire un quadro generale e aggiornato sugli aspetti scientifico-normativi della sperimentazione clinica in ematologia, come pure dei suoi fondamentali tecnico-gestionali, in particolare approfondendo gli elementi pratici della gestione dei trial clinici nel mieloma e promuovendo la condivisione di dati e la collaborazione tra gruppi di studio e tra il personale italiano – medici, infermieri di ricerca, data manager – coinvolto nelle sperimentazioni cliniche.

Relatrici del corso, le data manager di Fonesa Onlus e EMN Research Italy Jessica Mastrovito, Marta Santoro, Chiara Pautasso e Antonella Fiorillo che lavorano nel Data Center Torino, una realtà d’eccellenza della ricerca clinica, riferimento e forza trainante non solo per gli altri centri di ricerca italiani, ma anche per quelli oltre il confine nazionale. Il conseguimento di risultati “puliti”, ovvero privi di errori e fedeli ai protocolli clinici nel rispetto delle norme di Good Clinical Practice (GCP), ha portato il team torinese ad essere il Data Center del grande network europeo European Myeloma Network, di cui l’impresa sociale EMN Research Italy – in stretta e continua collaborazione con la fondazione Fonesa – ne costituisce il braccio italiano.

Gli interventi affronteranno i punti più critici e le maggiori problematiche riscontrate nella conduzione degli studi, quali l’attivazione degli studi stessi, i rapporti con i comitati etici, le visite di monitoraggio, l’inserimento dati e i criteri di risposta secondo le norme GCP. Jessica Mastrovito e Marta Santoro interverranno sulle questioni più amministrative e burocratiche relative alla conduzione degli studi; Chiara Pautasso si concentrerà maggiormente sul regolamento europeo e sul ruolo del gruppo di lavoro italiano “Working Group EMN Italy”; infine Antonella Fiorillo affronterà i criteri di risposta alle terapie, concludendo con alcune esercitazioni per i presenti. In apertura dei lavori, l’intervento del Professor Mario Boccadoro, Presidente della Fondazione Fonesa Onlus, Direttore della Divisione Universitaria di Ematologia di Torino e Responsabile scientifico del corso insieme al Dottor Vittorio Montefusco della Struttura Complessa di Ematologia della Fondazione IRCCS – Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Il corso ha già raggiunto il numero massimo di iscritti partecipanti ed è in programma un’ulteriore data a Roma, l’11 e 12 ottobre, in modo da poter raggiungere e soddisfare le esigenze di un maggior numero di professionisti. Sia l’evento di Milano sia quello di Roma daranno diritto a 11 crediti ECM (Educazione Continua in Medicina) validi per l’anno 2018. I corsi e le diverse attività organizzati da EMN Research Italy rientrano nelle finalità dell’Impresa Sociale e sono quindi senza scopo di lucro: eventuali utili saranno reinvestiti nella ricerca scientifica

Annunci

Commenta per primo

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.